Skip to content
Home » Prodotti per impermeabilizzare vasche di raccolta e cisterne

Prodotti per impermeabilizzare vasche di raccolta e cisterne

impermeabilizzare vasche

Impermeabilizzare una vasca di raccolta è essenziale per garantire la durabilità e la funzionalità della struttura nel tempo.

Le vasche di raccolta, se non trattate correttamente, possono essere soggette a infiltrazioni d’acqua che possono causare danni strutturali e compromettere la qualità dell’acqua contenuta.

Fortunatamente, esistono diverse tecniche e materiali che possono essere utilizzati per impermeabilizzare efficacemente una vasca di raccolta.

Impermeabilizzare vasche di accumulo

Un serbatoio di accumulo è continuamente sottoposto al contatto con l’acqua, avendo come scopo proprio quello di contenere acque reflue di raccolta o, al contrario, acqua da riportare all’interno dell’edificio per il consumo umano.

In entrambi i casi, è necessario provvedere a un’ottima protezione dei liquidi, per evitare ogni tipo di contaminazione sia verso l’esterno che verso l’interno.

Il primo passo fondamentale è la preparazione della superficie. È

essenziale assicurarsi che la vasca sia pulita, priva di polvere, grasso e altre impurità che potrebbero compromettere l’adesione del materiale impermeabilizzante.

Qualsiasi crepa o discontinuità nella superficie deve essere livellata prima dell’applicazione del rivestimento impermeabilizzante.

Rivestimento vasche di accumulo con PVC

Una delle opzioni più comuni per impermeabilizzare una vasca in cemento è l’utilizzo di membrane impermeabilizzanti.

Queste membrane possono essere realizzate in vari materiali, tra cui il PVC, o policloruro di vinile, noto per la sua resistenza, flessibilità e impermeabilità.

Le membrane impermeabilizzanti vengono applicate sulla superficie della vasca e unite attraverso la saldatura dei bordi, garantendo una barriera efficace contro l’infiltrazione dell’acqua.

Impermeabilizzare vasche con TPO

Un’altra alternativa per impermeabilizzare una vasca in cemento è l’utilizzo del TPO, membrana termoplastica utilizzata per l’impermeabilizzazione di diverse superfici.

Questo rivestimento forma un film impermeabile lungo tutta la superficie della vasca, fornendo una protezione resistente all’acqua e agli agenti chimici.

Il TPO si presenta in forma di manti preformati che possono essere adattati alle dimensioni della vasca. Anche questi vengono saldati termicamente per garantire una tenuta completa e duratura.

Come impermeabilizzare le cisterne di acqua potabile?

L’uso dei serbatoi di acqua potabile è molto diffuso sia in città che nelle case di villeggiatura, specialmente dove non vi è accesso diretto alla rete idrica cittadina.

La classica cisterna di acqua potabile può essere inserita anche all’interno del terreno. In questo caso, è ancora più importante impermeabilizzarla per impedire fuoriuscite dell’acqua o contaminazioni con gli agenti esterni.

Anche per le cisterne di acqua potabile si può provvedere all’impermeabilizzazione con PVC o TPO, avendo cura di scegliere materiali con certificazioni adatte al contatto con l’acqua potabile.

Impermeabilizzare vasche e cisterne in Sicilia

Hai una cisterna, una vasca di raccolta o un serbatoio da impermeabilizzare?

Coperedil SRLS è pronta a fornirti la protezione necessaria eseguendo coperture delle vasche di accumulo con impermeabilizzazioni in TPO e PVC.

Contattaci per richiedere un sopralluogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *